mercoledì 4 settembre 2013

Il dolce improvvisato: TORTA DI PESCHE E CRUSCA DI FRUMENTO







Volevo farmi una buona macedonia di frutta e aprendo lo sportello noto che le pesche comprate lo scorso giorno stanno maturando troppo in fretta e per evitare di buttarle via ecco l'idea geniale: perchè non prendere la ricetta della torta di mele e sostituire alle mele queste pesche ormai non più bellissime? Niente di più facile e per rendere la torta un pò più 'rustica' decido di aggiungere anche un pò di crusca di frumento. Il risultato? una torta sofficissima e buonissima!
Simply delicious!

Ps: le foto sono di una qualità nettamente migliore al solito perchè ho chiamato in soccorso il mio fotografo personale (il mio ragazzo Daniele) Thank you love!







INGREDIENTI
5 pesche
100 g burro
125 g zucchero
150 g farina 00
50 g crusca di frumento
3 uova
2 cucchiai di latte
1 cucchiaio di rum
1/2 bustina lievito

Sbattete le uova in una terrina con lo zucchero, il burro morbido e la crusca. Impastate a cucchiaiate la farina e il lievito, aggiungendo il latte e il rum quando vi accorgerete che il composto sarà troppo denso. Versate l'impasto in una tortiera precedentemente infarinata e imburrata. Lavate le pesche e tagliarle, con gli spicchi decorate a piacere la superficie dell'impasto. Infornate a 180° per 50 minuti.