martedì 12 agosto 2014

TORTA ARROTOLATA AL RABARBARO






Il rabarbaro è una pianta che non tutti conoscono, poiché raramente è disponibile nei nostri supermercato. Dal sapore asprignolo è ricco di vitamine e cresce senza grandi cure nei giardini di montagna. Le foglie sono molto grandi ma la parte più preziosa è il lungo gambo, che viene utilizzato in cucina soprattutto per la preparazione di dolci e confetture. Ecco a voi una dolce ricetta che ha come ingrediente principale il rabarbaro!








INGREDIENTI
Per la base
100 g farina
80 g zucchero
1 pizzico di lievito
4 uova

Per la farcia
3 gambi di rabarbaro
3 cucchiai di sciroppo di sambuco
200 g mascarpone
100 ml di panna da montare


Dividete i tuorli dagli albumi e montate i bianchi a neve ben ferma. Lavorate i tuorli con zucchero, la farina setacciata e il lievito. Incorporate delicatamente il bianco montato a neve. Ricoprite una teglia con carta da forno e versateci sopra il composto. Infornate nel fondo preriscaldato a 150° per 15 minuti. Nel frattempo lavate, spelate e tagliate a pezzettini i gambi di rabarbaro. Metteteli in una pentola e portateli a ebollizione per 3 minuti. Scolate e lasciate raffreddare. Trascorso il tempo togliete dal forno la teglia, prendete una nuova carta forno e spolverizzatela di zucchero. Con cautela appoggiateci sopra la base e togliete delicatamente la carta che era in forno. Arrotolate delicatamente la base e lasciate raffreddare. Per la farcia montate la panna, aggiungeteci il mascarpone e lo sciroppo di sambuco. Incorporate il rabarbaro. 
Prendete la base, srotolatela delicatamente, farcitela e arrotolatela nuovamente. Riponetela in frigo per alcune ore. Ottima accompagnata ad un buon bicchiere di hugo, lo spritz preparato con il prosecco, lo sciroppo di sambuco e la menta. 
Bon appetit!