domenica 23 novembre 2014

PANNA COTTA CON SALSA CALDA AI LAMPONI









Ecco un dolce semplicissimo e di effetto da offrire come dessert dopo il pranzo della domenica. Pochi ingredienti, breve tempo di preparazione ed ottimi risultati con il minor sforzo. Avevo preparato questa panna cotta ai lamponi ancora in settembre, quando qui in montagna, dopo un'estate piovosa è arrivato finalmente il sole e i lamponi nel giardino sono finalmente maturati. Per la salsina non ho fatto altro che frullarli con un pò di zucchero, ci ho aggiunto dell'acqua e in un pentolino ho riscaldato la salsina (non deve bollire!). Non essendo più stagione di lamponi si può utilizzare in alternativa anche la marmellata di lamponi, basta lavorarla un pò con il cucchiaio, aggiungerci un pò d'acqua e riscaldate il tutto a fiamma lenta.






INGREDIENTI
400 ml panna
100 ml latte
un bustina di zucchero vanigliato
due cucchiai di zucchero
3 fogli di colla di pesce


Per prima cosa mettete in ammollo in acqua fredda la colla di pesce. Versate in un tegame tutti gli ingredienti. Mettete il tegame sul fuoco a fiamma lenta e mescolate. Quando vedrete comparire le prime bollicine spegnete il fuoco. Strizzate per bene la colla di pesce e incorporatela al composto caldo, mescolate per bene fino a quando non si sarà sciolta perfettamente. Prendete le vostre ciotoline e vesateci il liquido caldo. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente, dopo un'oretta circa mettete le ciotoline in frigo e aspettate almeno cinque ore. Al momento di servirle preparate la salsa ai lamponi come indicato sopra. I vostri ospiti vorranno sicuramente il bis!